Amici della Scienza

0

Interpretazione di Copenhagen della meccanica quantistica

La meccanica quantistica è spesso associata a una matematica più avanzata e all’idea che la matematica possa essere utilizzata per sviluppare le idee della meccanica quantistica per l’applicazione in situazioni complesse. Tuttavia, la matematica è solo uno strumento delle idee della fisica. Le idee centrali della meccanica quantistica – il comportamento ondulatorio della...

0

La teoria dei buchi neri di Hawking

La teoria dei buchi neri è un’argomento molto complesso, spiegheremo brevemente alcuni principi. La termodinamica dei buchi neri è stata sviluppata dalla scoperta dell’analogia tra le leggi della termodinamica e alcune delle proprietà dei buchi neri . Questi studi furono intrapresi negli anni ’70 da scienziati come Stephen Hawking, che a sua volta sollevò il fenomeno dell’evaporazione dei buchi neri nel 1975, per cui un...

0

Universi paralleli tra ipotesi e prove

Gli universi paralleli sono il nome di un’ipotesi fisica , in cui entra in gioco l’esistenza di diversi universi o realtà relativamente indipendenti. Lo sviluppo della fisica quantistica e la ricerca di una teoria unificata ( teoria quantistica della gravità), insieme allo sviluppo della teoria delle stringhe , hanno suggerito la possibilità dell’esistenza di più universi paralleli che formano un multiverso. La teoria quantistica ci insegna che un elettrone (o...

0

Edwin Hubble e l’espansione dell’universo

Edwin Powell Hubble è nato a Marshfield, Missouri, il 20 novembre 1889 e morto a San Marino, California, il 28 settembre 1953. E’ stato un astronomo e cosmologo che è diventato famoso per la scoperta che l’universo è in espansione, e stimarne la taglia ed età. Tuttavia, il contributo di Hubble...

0

Tutorial sulla funzione Zeta di Rienmann

In matematica pura, l’ ipotesi di Riemann, formulata per la prima volta da Bernhard Riemann nel 1859, è una congettura sulla distribuzione degli zeri della funzione zeta. A causa della sua relazione con la distribuzione dei numeri primi nell’insieme dei numeri naturali, è uno dei problemi aperti più importanti nella matematica contemporanea. Il Clay Institute of Mathematics ha offerto un primo premio di un milione di...

0

La costante cosmologica, come Einstein cambiò idea

Einstein introdusse la costante cosmologica nelle sue equazioni di campo della Relatività Generale al fine di modellare un universo statico omogeneo con simmetria sferica. A quel tempo l’espansione dell’universo non era ancora nota, quindi Einstein fu costretto a introdurre un effetto repulsivo (talvolta chiamato “antigravità”) che compensava la tendenza gravitazionale al collasso. Si verificherebbe in un...

0

Ricerca e rilevamento della materia oscura

Nessuno sa cos’è: per questo si chiama “materia oscura”. Non sappiamo come si comporta e cosa sia, nessuno è mai riuscito a osservarne direttamente una sola particella. All’inizio del XX secolo si credeva che l’intera massa dell’universo risiedesse nelle stelle. Un secolo dopo la situazione sembra abbastanza complessa e sorprendente, come si...

0

Ripartiamo dai numeri

Da bambini eravamo al centro dell’universo. Poi abbiamo scoperto di essere soli. Che problema abbiamo avuto? Ripartiamo dai numeri. Le cose sono numeri … e siamo circondati da numeri. Una cosa, due cose, tre cose …. e cosi via   Ma la Natura ci costringe a chiamare le cose con un...