Tagged: relatività generale

0

Geometria spazio-temporale di un buco nero

[:it] Gli antichi pensavano che lo spazio e il tempo fossero entità preesistenti su cui si verifica il movimento. Certo, questa è anche la nostra ingenua intuizione. Secondo la teoria della relatività generale di Einstein, sappiamo che questo non è vero. Lo spazio e il tempo sono oggetti dinamici la cui forma è modificata...

0

Il modello di universo ecpirotico

La teoria del big bang non offre alcuna spiegazione per ciò che ha dato inizio all’espansione originale dell’universo. Questa è una domanda teorica importante per i cosmologi, e molti stanno applicando i concetti della teoria delle stringhe nei tentativi di rispondervi. Una controversa congettura è un modello dell’universo ciclico chiamato teoria dell’universo ekpyrotic, che suggerisce che...

0

Kaluza, Klein e la storia di una quinta dimensione

Cosa intendiamo per “dimensione”? Una descrizione intuitiva delle dimensioni è che sono i modi in cui possiamo muoverci – su e giù, sinistra e destra, avanti e indietro – il che ci porta a credere che viviamo in un mondo tridimensionale. La nostra percezione umana delle dimensioni è limitata. Noi percepiamo solo tre...

0

L’equazione di campo di Einstein

L’equazione di campo di Einstein della relatività generale può essere compresa in un modo relativamente semplice. Einstein costruì un oggetto matematico che è una generalizzazione della densità di energia che chiamò T . In secondo luogo costruì un oggetto matematico che era una generalizzazione della curvatura dello spazio. Chiamiamolo oggetto G. Quindi l’equazione di...

0

Oggetti strani nell’universo: i buchi neri

Quando nel 1905 Albert Einstein pubblicò la teoria della relatività, pochi riuscirono a visualizzare il grande impatto che questa teoria poteva avere sulla fisica e sulla comprensione dei fenomeni stellari. Questa teoria ha dato agli astronomi la possibilità di comprendere le scoperte che sarebbero state fatte nei decenni successivi. Una di queste scoperte era l’esistenza di buchi neri. I...

0

La costante cosmologica, come Einstein cambiò idea

Einstein introdusse la costante cosmologica nelle sue equazioni di campo della Relatività Generale al fine di modellare un universo statico omogeneo con simmetria sferica. A quel tempo l’espansione dell’universo non era ancora nota, quindi Einstein fu costretto a introdurre un effetto repulsivo (talvolta chiamato “antigravità”) che compensava la tendenza gravitazionale al collasso. Si verificherebbe in un...